#iopensoinblu - 2 Aprile 2020

Sportelli Autismo Italia

in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza dell’Autismo - 2 aprile 2020

#iopensoinblu

Scatta una foto orizzontale su sfondo neutro con il Blu protagonista (un oggetto blu o mani colorate di blu o maglietta blu …)

e inviala, unitamente alla liberatoria (compilata in tutte le sue parti: in caso contrario le immagini non saranno prese in considerazione)  a questo indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  con oggetto: 2 aprile

Le immagini saranno pubblicate sul sito Sportelli Autismo Italia

Per venire incontro alle numerose richieste di partecipazione, abbiamo prorogato l’iniziativa fino a Giovedì 30 aprile.

Le foto pervenute saranno pubblicate nel sito SAI al seguente link: https://www.sportelliautismoitalia.it/menu-principale/galleria

Giornata Mondiale Autismo 2020

Il 2 aprile è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo. Quest’anno è un 2 aprile diverso per l’emergenza coronavirus. Un’occasione per comprendere l’impatto che questa situazione sta avendo su bambini, ragazzi e adulti con autismo e proporre idee per essere al loro fianco.

In questo tempo sospeso e complesso, in cui gli scienziati di tutto il mondo sono impegnanti per superare l’emergenza coronavirus, è molto importante non dimenticarsi che anche i bambini hanno il diritto di sapere.

Soprattutto i bambini che vivono situazioni di fragilità o presentano un disturbo del neurosviluppo, che potrebbero avere meno strumenti per la comprensione di quanto sta accadendo e per la gestione di pensieri ed emozioni.

Qui è possibile scaricare gratuitamente  l'ebook "Storia di un Coronavirus":

https://www.erickson.it/it/approfondimento/giornata-mondiale-autismo/

Video di Chiara Patarino, autrice di "Martina la bambina tartaruga"

una fiaba che affronta il tema dell'autismo attraverso le voci di Martina, una bambina di 10 anni con disturbo dello spettro autistico, e di Rocco, il suo compagno di quarta elementare. La narrazione, attraverso il filo di pensieri ed emozioni dei due protagonisti, svela il loro mondo interiore e apre alla comprensione degli stati d’animo e dei delicati meccanismi di comunicazione dei bimbi con autismo.
Un progetto nato per sensibilizzare e favorire l’inclusione, diretto in particolare ai bambini dai 6 ai 12 anni.  In allegato al libro, “The Clew, il gioco delle emozioni” -  realizzato grazie all’Università Vanvitelli di Napoli, corso di Model Design e con Autism Aid Onlus -  un gioco educativo da tavolo pensato per elaborare le espressioni facciali e le relative emozioni, esercitando contemporaneamente le abilità cognitive legate alla concentrazione e alla memoria.

Disney e Pixar presentano due cortometraggi sull'autismo

Float

La pellicola è un adattamento della vera storia di Bobby Rubio, regista e autore della stessa Pixar. Rubio ha deciso di raccontare con le sue animazioni la sua famiglia e in particolare suo figlio Alex. Crescere un figlio autistico è diventata, oltre che una sfida come genitore, anche uno stimolo per raccontare una storia fantastica e coraggiosa.

Di seguito il link al trailer del film:

https://www.youtube.com/watch?v=y7RBc63owY0

Loop

Il secondo cortometraggio, ma non in ordine di importanza, è Loop. l film racconta la storia di una ragazza autistica e un ragazzo loquace che si ritrovano insieme ad affrontare una attraversata in canoa. Per completare il viaggio attraverso il lago urbano, entrambi dovranno imparare come l’altra persone vive e concepisce il mondo. Si tratta di una storia che racconta la quotidianità di tutti dove è necessario capire le persone che ci circondano per superare gli ostacoli che la vita quotidianamente, anche nelle piccole vicissitudini, ci pone davanti.

Questi due cortometraggi fanno parte della serie SparkShorts

Float e Loop saranno disponibili in Italia a partire dal 31 marzo 2020, quando aprirà i battenti la nuova piattaforma di streaming Disney +.

Corso per Tecnici del Comportamento - Registered Behavior Technician (RBT) Training

ANGSA VDA APS in collaborazione con il Coordinamento Autismo Piemonte ha organizzato in Aosta, presso il CSV - Centro di Servizio per Il Volontario, il primo corso ABA in Valle d'Aosta che verrà svolto dalla Scuola di Amministrazione Aziendale (SAA) dell’Università degli Studi di Torino.

In sintesi l’Applied Behavior Analysis (ABA), ovvero l’Analisi del Comportamento Applicata, è l’applicazione sistematica dei principi della scienza comportamentale per incrementare e valutare i cambiamenti comportamentali con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita di un individuo. L’applicazione di questi principi sembrano essere particolarmente efficaci nell’ambito dei disturbi dello spettro autistico.

DESTINATARI

Il Corso si rivolge in particolare ai genitori di una persona affetta dal disturbo dello spettro autistico o disabilità mentale, agli educatori, operatori delle Associazioni delle Regioni Piemonte e Valle d'Aosta, agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie (curricolari e di sostegno), agli psicologi, ai pedagogisti, ai logopedisti, agli psicomotricisti. È inoltre possibile accettare l’iscrizione di partecipanti che non rientrano in queste categorie, previa verifica dei posti disponibili.

Possono iscriversi al corso coloro che:

  • hanno raggiunto la maggiore età;
  • sono in possesso di un Diploma di Scuola Superiore o equivalente.

SEDE

AOSTA, c/o CSV di Aosta – Via Xavier de Maistre, 19

PROGRAMMA

Venerdì 14/02/2020, dalle 14.00 alle 18.00

Sabato 15/02/2020, dalle 09.00 alle 18.00

Domenica 16/02/2020, dalle 09.00 alle 18.00

Sabato 14/03/2020, dalle 09.00 alle 15.00

Domenica 15/03/2020, dalle 09.00 alle 16.00

Sabato  28/03/2020, dalle 09.00 alle 15.00

Domenica 29/03/2020, dalle 09.00 alle 15.00 (compreso TEST FINALE)

ISCRIZIONI E MAGGIORI INFORMAZIONI

https://www.saamanagement.it/formazione-executive/corso-tecnici-del-comportamento-torino-2020/